SCHIVO E RISERVATO

Il buon Kreshatik mi definisce schivo e riservato. Alcuni che mi conoscono di persona direbbero peggio. Se ho aperto un blog, lo ammetto, non è per raccontare di me. Poi, a volte, lo faccio, anche troppo forse. Se dovesse avere un senso commentare ciò che scrivo, sarebbero proprio quello di dire: alt, parlaci d’altro. Beh, anche questa volta volevo in effetti dire altro, segnalare questo blog perché trovo che Annarita sappia (voglia) raccontarsi, al contrario di me, in modo eccelso. Con molta umanità, che alla fine è la sola cosa che conta.

SCHIVO E RISERVATOultima modifica: 2004-02-20T12:22:04+01:00da samizdat@v
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “SCHIVO E RISERVATO

Lascia un commento