DELLE FORMICHE, CHE NEL LORO PICCOLO

L’invasione delle formiche deve essere iniziata un giorno che stavo ascoltando musica caraibica e sfogliando le pagine di un diario scritto una ventina d’anni fa, c’erano le mie filastrocche senza senso ed un’amica ci aveva scritto che scrivevo cose senza senso, ma a lei piacevano. Poi la signora che abita nella casa accanto mi disse sa che roba, sono andata in bagno ed era pieno, e adesso stanno scendendo le scale, sono quasi arrivate al piano terra. Poi le ho viste ed ho capito.

DELLE FORMICHE, CHE NEL LORO PICCOLOultima modifica: 2005-05-18T09:30:37+02:00da samizdat@v
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento